immagine

News dal Gridas

Cineforum del GRIDAS

14-12-18

Cineforum settimanale gratuito promosso dal GRIDAS a Scampia presso la propria sede:

Venerdì 14 dicembre 2018 - Ore 18:30
Proponi un film
IL CASO BRACCO
di Giuseppe Pesce. Italia. 30’

Una storia clamorosa, mai raccontata in video; la vicenda dimenticata del più famoso drammaturgo italiano a cavallo tra Otto e Novecento. Antesignano del cinema realista, pacifista e antimilitarista della prima ora, Bracco fu deputato di opposizione nel 1924, a sessant’anni. La censura lo ridusse al silenzio e alla miseria; e gli intralciò – caso unico nella storia – la via per il Nobel. 
Documentario con interviste alla nipote di Roberto Bracco (con documenti e foto di famiglia) e agli studiosi che si adoperano per la riscoperta del “caso”. 

Interviene il regista Giuseppe Pesce. 

La TV isola, il cinema unisce: vieni al Cinema!

IL GRIDAS NON SI TOCCA!

7-12-18

AGGIORNAMENTO IL GRIDAS NON SI TOCCA: 
Mercoledì 5 dicembre 2018 si è tenuta l’udienza civile del processo al GRIDAS intentato dallo IACP.
L’avvocato del GRIDAS ha sollevato due eccezioni di legittimazione attiva e passiva che hanno consentito il rinvio al 17 dicembre 2018. 
Auspichiamo che in questi ulteriori giorni si completi il percorso intrapreso per la risoluzione una volta per tutte di questo paradossale processo.
Venerdì 7 dicembre 2018, ore 18:30, ci incontriamo in sede per fare il punto della situazione. 

IL GRIDAS NON SI TOCCA !
GIU’ LE MANI DAGLI SPAZI SOCIALI !
#IlGRIDASNonSiTocca

altre info: qui

Cineforum del GRIDAS

2-11-18

Cineforum settimanale gratuito promosso dal GRIDAS a Scampia presso la propria sede:

Venerdì 2 novembre 2018 - Ore 18:30
Distribuzioni dal basso - Openddb.it
IO PROMETTO
di Cecilia Fasciani. Italia, 2018. 68’

Storie di resistenza quotidiana nelle zone colpite da diversi terremoti nel Centro Italia. Le storie di quattro donne: come hanno reagito e continuano a reagire alla tragedia, come si sono create reti di solidarietà tra le varie città, come vengono promossi incontri, raccolte fondi, dibattiti. 
Le esperienze raccontate sono tutte in continuo divenire. 
Ma anche una storia di travaglio e riconciliazione con la natura, da sempre amata e che tuttora ha quel sapore unico di casa per tutte loro. 


Venerdì 9 novembre 2018 - Ore 18:30 

Proponi un film

BAMBINI IN FUGA

di Simone Danieli. Italia, 2014. 60’
Dalla Sicilia alla Svezia, un viaggio solidale e ludico, a bordo del Joybus, sulle rotte dei bambini in fuga dalla guerra, verso il loro sogno di pace e libertà. Un documentario realizzato dalla Scuola di pace, associazione di Roma, a seguito del viaggio fatto durante tutta l’estate del 2014, un’esperienza lunga e difficile conclusasi con infiniti sorrisi, quelli dei bambini coinvolti.

Il Cineforum del GRIDAS partecipa al FESTIVAL DIFFUSO che precede il 
X Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli
"Lotte, conflitti, diritti - 70 anni di resistenze umane"

Venerdì 16 novembre 2018 - Ore 18:30
Festival Diffuso
KEVIN - WILL MY PEOPLE FIND PEACE
di Elisa Mereghetti. Italia, 2015. 42’
Sottotitolato in italiano.

Un ritratto di Kevin Doris Ejon, un giornalista ugandese di 29 anni noto per essere uno dei pochi giornalisti che abbia mai incontrato e intervistato Joseph Kony, il leader ribelle che negli ultimi 25 anni ha disseminato il terrore e la morte in tutto il nord dell'Uganda. Oggi Kevin indaga sulle ferite lasciate dalla guerra e sulla difficile e impegnativa strada verso la pace e la riconciliazione. In che modo le persone colpite da due decenni di guerra ritrovano la loro tranquillità? Chi partecipa alla lotta può tornare a una vita normale? Il documentario ruota intorno alla figura centrale di un giovane e audace giornalista ugandese, alla ricerca di testimonianze e storie personali. Rimane la domanda centrale: è possibile ricostruire la pace?


Venerdì 23 novembre 2018 - Ore 18:30
Festival Diffuso
WAR CITIZEN
di Ahmad Zayery. Siria, 2018. 45'
Sottotitolato in italiano.

Speranza, sofferenza e vita dei tre bambini siriani che hanno subito vari traumi nella guerra siriana. Ali, che era un corridore, Ghazal, che era un ballerino e Eidoo che voleva diventare un medico.
 fb: Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli



Venerdì 30 novembre 2018 - Ore 18:30
Proponi un film
REALITY
Di Matteo Garrone. Italia/Francia, 2012. 115’

Luciano Ciotola vive a Napoli in un palazzo fatiscente con la moglie e i figli avendo come coinquilini numerosi parenti. Gestisce una pescheria mentre con la moglie ha attivato un traffico illegale di prodotti casalinghi automatizzati. Ha una vocazione per l'esibizione spettacolare così il giorno in cui i familiari lo sollecitano a partecipare a un casting de "Il Grande Fratello" non si sottrae. Entra così in una spirale di attese che trasformerà la sua vita.


La TV isola, il cinema unisce: vieni al Cinema!

Cineforum del GRIDAS

19-10-18

Riparte, dopo la pausa estiva, il cineforum settimanale gratuito promosso dal GRIDAS a Scampia, presso la propria sede:

Venerdì 19 ottobre 2018 - Ore 18:30
Distribuzioni dal basso - Openddb.it
THE HARVEST - Quando la semina non porta raccolto
di Andrea Paco Mariani.  Italia, 2017. 73’

Un docu-musical che, per la prima volta, unisce il linguaggio del documentario alle coreografie delle danze punjabi, raccontando l’umiliazione dei lavoratori sfruttati dai datori di lavoro e dai caporali. Due storie che si intrecciano nel corso di una giornata, dalle prime ore di luce in cui inizia il lavoro in campagna alla preghiera serale presso il tempio della comunità.  Un duro lavoro di semina, fatto giorno dopo giorno, il cui meritato raccolto, tra permessi di soggiorno da rinnovare e buste paga fasulle, sembra essere ancora lontano. 

Venerdì 26 ottobre 2018 - Ore 18:30
Proponi un film
L’AVVELENATA - Cronaca di una deriva
di Claudio Metallo. Italia, 2013. 40’
Il 14 dicembre del 1990, la motonave Rosso si arena sulla spiaggia delle Formiciche, nel comune di Amantea. Prima del suo ultimo viaggio la Rosso era stata affittata dal governo italiano per trasportare rifiuti tossici dal Libano all’Italia. A distanza di vent’anni, a un paio di chilometri dal luogo dello spiaggiamento, vengono ritrovati 90.000 metri cubi di rifiuti nocivi. Il documentario di Claudio Metallo ripercorre le tracce di una controversa e scomoda indagine attraverso le testimonianze dirette di chi vi ha preso parte, compresa la cittadinanza di una Calabria che si ribella. 

Interviene il regista Claudio Metallo.

La TV isola, il cinema unisce: vieni al cinema!