immagine
indietro

Progetto Pangea - Scampia

Il GRIDAS è solo una delle variegate realtà che costituiscono la Comunità Pangea: una rete dal basso, autogestita e autofinanziata, in cui ciascuno condivide quello che ha: competenze, idee, impegno, materiali.
Noi abbiamo anche questo sito e potevamo dare spazio ai materiali prodotti per divulgare un sogno che, a Scampia, con il contributo di tanti, è divenuto una bellissima realtà, in crescita costante.
Una realtà esportabilissima e replicabile, tal quale o personalizzata dal contesto, ovunque, perché, come dice Aldo Bifulco, colui che ebbe l'idea e che per noi è "l'uomo che pianta alberi" (o li "partorisce", come disse una bambina... sbagliando?):
"Se lo abbiamo fatto a Scampia, partendo da una discarica e tra mille difficoltà, lo si può fare ovunque, non ci sono scuse!".

Qui trovate, dunque, i materiali divulgativi che illustrano il Progetto Pangea - Scampia: un progetto di formazione alla nonviolenza e di cura del verde pubblico rivolto alle scuole del quartiere dalla rete di associazioni e cittadini attivi di Scampia, di cui il GRIDAS è solo una minima parte, che ha portato alla realizzazione del “Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza” in 6 aiuole prima abbandonate di Largo Battaglia a Scampia (via Hugo Pratt, davanti lo Stadio "Antonio Landieri").

Il “Giardino” consta di 6 aiuole tematiche dedicate ai 5 continenti e, la sesta aiuola, al Mediterraneo inteso quale culla di civiltà. Le aiuole sono dedicate a due personaggi testimoni di nonviolenza per quello specifico continente e vi sono piantate essenze autoctone di ciascun continente.

Numerosi murales corredano e arricchiscono di bellezza e significato i muri che circondano il “Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza”: sui muri, oltre alla sintesi del progetto Pangea, tradotto in napoletano come “Simme tutt’uno”, sono raffigurati i volti dei testimoni di nonviolenza ai quali sono dedicate le aiuole, cui si aggiungono, anno per anno, altre persone che permettono delle proposte di riflessione da sviluppare con gli studenti.
Così a: Don Milani e Maria Occhipinti (Aiuola Europa), Martin Luther King e Rigoberta Menchù Tum (Aiuola Americhe), Nelson Mandela e Wangari Muta Maathai (Aiuola Africa), Gandhi e Malala (Aiuola Asia), il popolo Maori (Aiuola Oceania), Danilo Dolci, Marco Mascagna e Claudio Miccoli (Aiuola Mediterraneo), si sono aggiunti nel tempo: Don Peppe Diana, Angelo Vassallo, Tani Latmiral, Gino Strada,… 


Le informazioni aggiornate sul progetto Pangea sono sulla pagina Facebook che è il principale strumento di comunicazione della nostra variegata rete: lì segnaliamo appuntamenti, condividiamo report corredati da foto, informazioni e materiali condivisibili su quello che facciamo sia a Largo Battaglia sia altrove come varie realtà in rete, segnaliamo e colleghiamo realtà e percorsi affini.

Su questo sito ci appoggiamo per avere sotto mano i materiali prodotti o alcuni spunti di materiali connessi alla "filosofia" che guida il progetto Pangea, ossia la condivisione e la contaminazione positiva nel prendersi cura della nostra Pangea, la nonviolenza e l'impegno costante nel costruire la Pace e disseminare bellezza.
I materiali non sono legati al nostro progetto, ma sono spunti a disposizione di chi volesse realizzare qualcosa di simile o migliore altrove.
Per chi non ha facebook, ci trovate a Largo Battaglia ogni ultimo sabato mattina del mese per la giornata collettiva di cura del "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza" o potete contattarci (anche su questo sito).


Materiali divulgativi del Progetto Pangea:

Sono stati stampati tre Opuscoli nel gennaio 2022 grazie a un contributo dell’8 per mille alla Chiesa Valdese e sono online dal 28 maggio 2022, giorno della loro presentazione al pubblico. 

Abbiamo preparato dei cartelli illustrativi dei tre opuscoli stampati e di altri progetti correlati al Progetto Pangea - Scampia:

Cartello sull’opuscolo sul Progetto Pangea.

Cartello sull’opuscolo sui Murales.

Cartello sull’opuscolo sulle Piante.

Cartello sui laboratori di animazione Piccoli e Corti che hanno animato le favole “Bohra il canguro” (Oceania) e “la favola del colibrì” (Africa).

Cartello sul laboratorio "Alla scoperta del mondo di sotto".

Cartello sul "Giardino delle Farfalle" del TAN.

Qui si possono scaricare i pdf dei tre Opuscoli divulgativi:

Opuscolo sul Progetto Pangea, a cura di Martina Pignataro (GRIDAS).

Opuscolo sui Murales, a cura di Fedele Salvatore (IIS “Attilio Romanò” di Miano, NA).

Opuscolo sulle Piante, a cura di Aldo Bifulco, Dina Mascolo e Raffaele Del Mondo (Circolo Legambiente “La Gru” di Scampia).

La grafica degli opuscoli è curata da Federico Scognamiglio che ringraziamo.

Qui un video riepilogo breve del Progetto Pangea - Scampia.

Qui un video racconto dettagliato del Progetto Pangea - Scampia.

Qui una cartolina-biglietto da visita del "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza".
Se potete aituarci a diffonderle, stampatene qualcuna anche voi.
(Misure 15x10cm. Carta patinata opaca, grammatura standard da cartolina.)

Cartello per “educare” i padroni di cani a vivere in armonia le aree verdi nel rispetto di tutte le creature. Utilizzabile anche altrove.

Per contattare il Progetto Pangea - Scampia o per richiedere informazioni sulla cartolina ci sono i recapiti di Martina del GRIDAS, che cura la comunicazione e aggiorna la pagina facebook, creata da Lino Chimenti, che è il principale strumento di comunicazione delle iniziative Pangea:

Martina: martina@felicepignataro.org - cell. 366.1033370. 

Ci incontriamo a Largo Battaglia ogni ultimo sabato del mese, dalle ore 9:30 alle ore 12:30 per una mattinata di cura collettiva del "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza".

*       *       *       *       *       *       *

Rimandando alla pagina facebook per la cronistoria di iniziative e appuntamenti, qui riportiamo i materiali relativi a iniziative specifiche: 

Qui una video-intervista a Aldo Bifulco di Maria Reitano realizzato per "Città della Cura" a margine di una iniziativa per la Pace, il 23 luglio 2022, a 150 giorni dalla guerra in Ucraina. 

- Materiali connessi alla Piantumazione del Kaki Tree - Giornata mondiale della nonviolenza 2022:

Domenica 2 ottobre, il “Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza” si arricchisce di una nuova pianta, molto significativa: un Kaki Tree, pianta di seconda generazione, figlia di un Kaki sopravvissuto alla bomba atomica sganciata su Nagasaki il 9 agosto 1945, sarà inserita nell’aiuola Asia.

Qui il comunicato stampa per la Giornata Mondiale della nonviolenza 2022.

Qui la locandina dell’incontro di gemellaggio, sabato 1 ottobre 2022, tra l’associazione “Nagasaki-Brescia Kaki Tree Project Europe" e la rete del Progetto Pangea - Scampia.

Qui la locandina della festa per la piantumazione del Kaki Tree al “Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza a Scampia, domenica 2 ottobre 2022.

Qui l’evento dell’iniziativa.

Qui il video di Vincenzo Di Falco sulla "Giornata mondiale della nonviolenza" al "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza", domenica 2 ottobre 2022.

La storia del Kaki Tree è raccontata nel libro illustrato di Chiara Bazzoli e AntonGionata Ferrari “C’è un albero in Giappone” (ed. Sonda, 2023).




- Materiali connessi al Birdwatching dei piccoli e piccole:

L'ultimo sabato del mese di ottobre 2022, mattinata di cura collettiva del "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza", è stato inserito nella programmazione delle iniziative della LIPU per il "Birdwatching dei piccoli e piccole".
Referente per questa iniziativa: Martina.

Condividiamo qui il Depliant “Il giardino naturale” realizzato dalla consigliera nazionale della LIPU Paola Ascani in collaborazione con le Delegazioni LIPU di Firenze e di Livorno, utilizzabile in qualsiasi giardino.


- Materiali connessi alle iniziative Cessate il fuoco subito:

La rete Pangea aderisce alla Manifestazione Nazionale per la Pace a Roma di sabato 5 novembre 2022 - ore 12:00 piazza della Repubblica.

Tappa successiva è l'appuntamento napoletano di cui è tra i promotori, del percorso "Fari di Pace" organizzato da Pax Christi, che è stato inserito anche nella giornata del 2 ottobre a Scampia: appuntamento Sabato 19 novembre 2022, alle ore 14:00, al Porto di Napoli - Varco Pisacane. Corteo fino al Duomo.

Nell'ambito della Rete per la Pace - Scampia, la rete Pangea partecipa alla manifestazione "PACE e DISARMO: ITALIA RIPENSACI!", sabato 25 febbraio 2023, a un anno dall'inizio dell'ultima guerra. 
Concentramento ore 10:30 alla Vela Celeste e corteo fino al "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza" con flash mob "porta un'arma giocattolo da buttare nella monnezza!"

- Materiali connessi alla Riqualificazione dal basso di via Fratelli Cervi e prolungamento del "Corridoio delle Farfalle":

Qui un video del "Disvelamento" del mural realizzato nel 1985 da Felice Pignataro e dal GRIDAS su Via Fratelli Cervi cui si è messo mano nell'ambito della riqualificazione dal basso di tutta la strada.

Sabato 22 aprile 2023 verrà ripulita la targa della strada e si sta programmando una iniziativa dedicata ai 7 fratelli Cervi.

Qui il comunicato stampa dell'iniziativa.
Qui la locandina dell'iniziativa realizzata da Federico Scognamiglio.
Qui l'evento facebook.

Forniamo qui alcuni spunti per lavorare, soprattutto con le scuole, ma non solo:
- Poesia di Gianni Rodari dedicata ai Compagni Fratelli Cervi.
- Canzone Sette Fratelli di Marco Paolini e i Mercanti di Liquore.
- Canzone La Pianura dei Sette Fratelli di The Gang, nella versione dei Modena City Ramblers.
- Film I MIEI SETTE PADRI di Liliana Davì con Adelmo Cervi (2023), di cui il GRIDAS ha partecipato alla coproduzione popolare sulla piattaforma indipendente Produzioni dal basso.

Qui il video di Vincenzo Di Falco sulla manifestazione del 22 aprile 2023.

L'ultimo sabato del mese di maggio 2023, la consueta giornata mensile di cura collettiva del Giardino, è ingobata nel Festival delle Storie del MOSS - Ecomuseo Diffuso di Scampia.
Successivamente, alle ore 13:00, ci spostiamo al campo Rom di via Cupa Perillo a Scampia per la piantumazione di una Buddleja e una Menta nell'ambito della creazione dal basso del "Corridoio delle farfalle". Viene piantato anche un Olmo, in continuità con l'iniziativa "Sette Olmi per Sette Fratelli", piantati il 22 aprile 2023 a via Fratelli Cervi, in memoria dell'atavica resistenza delle comunità Rom e del Porrajmos.

L'ultimo sabato del mese di giugno 2023, accogliamo a Scampia l'entomologo Valentino Valentini del Co.Ri.Ta. (Comitato per il Rimboschimento della città di Taranto), dopo la mattinata al "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza", pranziamo insieme presso Chikù e progettiamo insieme come realizzare anche a Scampia il "Museo Laboratorio della Fauna Minore", sotto la sua esperta guida.

L'ultimo sabato del mese di luglio 2023, con gruppi scout di Bologna, Modena e Genova proseguiamo e completiamo la pitturazione della ringhiera su Via Fratelli Cervi con i colori della Pace.


KAKI TREE...aspettando i Paciclisti bresciani per l'anniversario di Nagasaki:

La rete del Progetto Pangea - Scampia è al "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza" venerdì 4 agosto 2023 (dalle ore 16:00) e martedì 8 agosto (dalle ore 9:30) a preparare il giardino e le persone presenti all'accoglienza dei Paciclisti che arriveranno a Scampia mercoledì 9 agosto 2023, anniversario della bomba atomica sganciata su Nagasaki.

La biciclettata di Pace parte da Castelporziano, dove cresce il Kaki di tutti gli italiani, domenica 6 agosto (anniversario di Hiroshima).
Fa tappe lungo il persorso al Circeo, a Cassino (la città più bombardata in Italia durante la seconda guerra mondiale dove è in programma una piantumazione di un Kaki Tree nell'80° anniversario di quella guerra), Maiano e arriva a Scampia il 9 agosto, dopo una pausa pranzo al Centro Fernandes di Castelvolturno (CE).

Mercoledì 9 agosto 2023 a Largo Battaglia a Scampia:
- Alle ore 16:30 ci prepariamo all'accoglienza: chi ha la bici può andare incontro ai Paciclisti che arrivano da CastelVolturno.
- Alle ore 21:00 faranno un "BAGNO DI GONG" al Kaki Tree che abbiamo a Scampia: si tratta di un'occasione particolare di esperienza sensoriale. Per il proprio comfort si consiglia di portare materassino, cuscino, coperta e una bottiglia d'acqua di vetro o plastica, perché le vibrazioni restano nell'acqua.
Accogliamo l'associazione Nagasaki-Brescia Kaki Tree Project -Europe.
Segnate la data!

Riepiloghiamo gli articoli di Flavio Marcolini che, per Brescia Oggi, ha raccontato il viaggio dei Paciclisti bresciani dalla Franciacorta a Scampia (con propagazione a Afragola, NA) negli anniversari dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki e sulle tracce dei Kaki Tree.

2 gosto 2023
Undici ciclisti in bici da Roma a Scampia in nome della pace

6 agosto 2023
Il presidente Mattarella incontra i ciclisti bresciani della pace: «Complimenti per la splendida iniziativa»

Qui il video dell’incontro con il Presidente della Repubblica.

8 agosto 2023
Continua il viaggio dei paciclisti: dopo Nettuno, tappa all'abbazia di Montecassino

9 agosto 2023
I paciclisti da Cassino a Maiano: «Un viaggio di incontri speciali»

10 agosto 2023
L'arrivo dei paciclisti a Scampia, "per un mondo di pace e senza atomiche"

11 agosto 2023
I paciclisti bresciani alla Masseria Ferraioli, bene confiscato alla criminalità organizzata


Qui l'articolo di Teleuniverso sulla tappa di Cassino
.

Qui la tappa di Cassino e Montecassino raccontate sul sito ufficiale dell'Abbazia di Montecassino.

Il racconto video delle tappe di Scampia e Afragola (NA) di Vincenzo Di Falco:

. Arrivo dei Paciclisti a Scampia, il 9 agosto 2023, nell’anniversario di Nagasaki.

. “Bagno di gong” donato a Scampia da Adele e Fulvio per il progetto “Vivi”, nella serata del 9 agosto 2023.

. Arrivo dei Paciclisti alla Masseria Antonio Esposito Ferraioli di Afragola (NA) il 10 agosto 2023.


I Paciclisti sono:

Francesco Foletti, Giacomina Spini, Gianpietro Rossi e Alessandra Vencato (da Brescia in bici), Giulia Bonomelli, Giorgio Biondi, Gianmario Portesani, Rosa Marzi e Annamaria Bonomelli. Raggiunti poi da Raffaella Carlomagno. 

Con loro i gonghisti per il progetto “Vivi”: Maria Adele Capucci e Fulvio Quarela con il cane Max.


1° COMPLEANNO DEL KAKI TREE DI SCAMPIA:

Sabato 30 settembre 2023, ultimo sabato del mese, si festeggia insieme al "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza" il 1° Compleanno del Kaki Tree di Scampia.
A pranzo ci si sposta da Chikù per proseguire la giornata di impegno su percorsi di resistenza alla violenza.

Qui il comunicato stampa della giornata.

Qui la locandina dell’intera giornata.

Qui la locandina del pomeriggio che ruota attorno alla proiezione del film "Il nostro nome è Anna".

Qui l'evento Facebook.

Lunedì 2 ottobre 2023 il Kaki Tree lasciato in custodia a Vincenzo Di Falco dai Paciclisti viene piantato alla Masseria "Antonio Esposito Ferraioli" di Afragola (NA). Qui il video della piantumazione.

Flash mob "CESSATE IL FUOCO OVUNQUE"

Sabato 24 febbraio 2024
, ultimo sabato del mese, nel corso della consueta giornata mensile di cura collettiva del "Giardino dei cinque continenti e della nonviolenza", alle ore 11:00 ci fermiamo per il flash mob "CESSATE IL FUOCO OVUNQUE" connesso alla "Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il Cessate il Fuoco in Palestina e Ucraina” della Rete Italiana Pace e Disarmo.

Qui la locandina del flash mob.

Qui l'evento su facebook.

Progetto Pangea - Scampia